Concorso ufficiale documentari PADRI E FIGLI verso terre fertili

Terceiro Andar

di Luciana Fina

LucianaFina_TerceiroAndar_regista

regia Luciana Fina (Portogallo/Italia, 2016, 62’)

fotografia Helena Inverno, Luciana Fina, Rui Xavier montaggio Luciana Fina, Cláudia R. Oliveira suono Olivier Blanc, Emanuele Costantini, Miguel Cabral con Aissato Baldé, Fatumata Baldé

produttori Luciana Fina, Luisa Homem produzione LAF studio, Terratreme

contatti

Luciana Fina – Laf Studio

lucianafina@gmail.com www.lucianafina.net

Terratreme Filmes Pedro Peralta pedroperalta@terratreme.pt

Lucianafina_terceiroandar

Nella palazzina a Bairro das Colónias, a Lisbona, dove la Terceiro Andar filmmaker Luciana Fina abita, vivono al terzo piano anche Fatumata e Aissato, madre e figlia maggiore di una numerosa famiglia originaria della Guinea-Bissau. Parlano di amore e felicità, si confrontano col ricordo e con la creazione, mentre la filmmaker si mette in cerca di suoni, immagini e corrispondenze nell’edificio. Nel palazzo, alle sette di ogni sera, un suono regolare e sempre uguale come il battito di un cuore attraversa l’edificio, dal terzo al quinto piano. Le parole delle donne viaggiano da una lingua

all’altra, creando connessioni e pensieri.

Luciana Fina (Bari), lavora a Lisbona dal 1991. Dopo una lunga collaborazione con la Cineteca portoghese ha esordito come regista nel 1998. Nel 2003 ha realizzato O Tempo de um Retrato, una serie di ritratti video. Del 2013 è In Medias Res (2013). Ha sviluppato

numerosi progetti che riflettono sulla creazione di identità visive, sulla fotografia, sulla grafica e sul design.

filmografia

1998 – A Audiência, 1999 – Jérôme Bel, le film (mm), 2001 – 24h e Outra Terra (mm), 2003 – Taraf, Três Contos e Uma Balada (mm), 2004 – O Encontro,2006 – Le réseau, 2009 – 2012 – Portraire, 2013 – In Medias Res, 2016 – Terceiro Andar